Comunicato stampa

“A come animale”, a cura di Leonardo Caffo e Felice Cimatti

A_come_animaleÈ un bestiario ma non vi spiega come convivere con i gatti o come capire il “linguaggio” dei cani: è un libro che parla soprattutto di noi umani, e dell’animalità che attraversa le nostre vite. Un alfabeto della diversità che racconta da più punti di vista – attraverso la filosofia, la storia dell’arte, la scienza – il rapporto simbiotico tra l’uomo e il mondo animale. Un percorso curioso per scoprire che gli animali sono ovunque, dalle foto di famiglia alla filosofia di Hegel, mentre noi sappiamo molto più delle galassie distanti anni luce che dei desideri di un pesce rosso. Un piccolo atlante (non solo) filosofico, in cui gli animali sono il pretesto per parlare dell’uomo, delle sue passioni e delle sue paure.

Leonardo Caffo, filosofo, è membro del LabOnt, laboratorio di ontologia dell’Università degli studi di Torino. È inoltre Fellow dell’Oxford Centre for Animal Ethics e codirige, con Valentina Sonzogni, la rivista “Animot: L’altra filosofia”. Tra i suoi ultimi libri, il manifesto antispecista Il maiale non fa la rivoluzione (2013), An Art for the Other. Animals in Art and Philosophy (2015) e Il bosco interiore (2015). Scrive per “Huffington Post Italia”.

Felice Cimatti insegna Filosofia del Linguaggio all’Università della Calabria e dirige la “Rivista Italiana  di Filosofia del Linguaggio”. Tra le sue pubblicazioni più recenti, La vita che verrà. Biopolitica per Homo sapiens (2011), Filosofia dell’animalità (2013) e il romanzo Senza colpa (2010). È uno dei conduttori del programma “Fahrenheit” su Radio3 e scrive per le pagine culturali  del quotidiano “il manifesto”.

Share Button