Il Vicenza Time Café ha riaperto i battenti con nuovi progetti, dopo la complicata stagione del Covid-19. Ci prenderemo cura in tutta sicurezza dei soci; c’è ancora bisogno di associazionismo e di cultura in questa città, oggi più che mai.
Il mio personale contributo sarà quello di aprire un club del Libro. Un altro book-club? direte voi. Certo. E qualcosa di più di un book-club. Lo abbiamo chiamato Ananke.
Ananke è la dea di un culto misterico. L’etimologia del nome deriva dal greco antico (ἀνάγκη) col significato di forza e necessità. Ananke tesse i fili del Destino e del Fato, ma anche quelli delle relazioni tra gli uomini. La sua inevitabilità e le sue braccia aperte a contenere il mondo ne fanno quasi una figura materna.
Ananke è qualcosa di più di un club del Libro. È aperto ai lettori di lungo corso, a quelli occasionali e ai curiosi di libri. È aperto a chi desidera approfondire, entrare nelle pieghe di un tema, di un argomento, per ricevere e offrire spunti di riflessione. È aperto a chi desidera scrivere e implementare le proprie competenze di scrittura. Ogni mese verrà proposto un testo di narrativa (classica o contemporanea) o di saggistica (classica e contemporanea), con qualche incursione nella graphic novel e nella poesia.
Ci si ritroverà per commentare la lettura, coinvolgendo tutti i partecipanti, si stimolerà il confronto e si introdurrà il nuovo libro proposto per il mese seguente.
Non sarà necessario aver terminato la lettura del libro: se vorrai partecipare potrai farlo, magari per farti raccontare com’è finito. Lo hai interrotto perché non ti è piaciuto? Vieni a raccontarci perché. In Ananke troverai un gruppo ricettivo e ben disposto allo scambio di opinioni, a un confronto civile e rispettoso dei diversi punti di vista. Ananke avrà un’attenzione peculiare anche alla scrittura; affronteremo aspetti di stile e di poetica degli autori, proponendo un esercizio di scrittura creativa mirato, rivolto a chi si vorrà cimentare. Condivideremo anche gli elaborati prodotti. Non solo, in Ananke si dipanano altri fili che si tradurranno in eventi collaterali: presentazioni di libri con la partecipazione degli autori, piccole pubblicazioni e reading/letture pubbliche.
Vi ho detto tanto. Per come procederemo e tutte le curiosità o informazioni tenete d’occhio i prossimi post. Stay tuned!
Share Button