“La gigantesca barba malvagia” di Stephen Collins: metafora della ribellione

(fonte: sulromanzo.it)

di Jacopo Mariani

stephen_collins_la_gigantesca_barba_malvagiaQuando si vuole raccontare una storia come La gigantesca barba malvagia (edita da Bao Publishing), non si può usare solo la parola.Stephen Collins ci ricorda che la narrazione per immagini diventa potentissima quando si fa metafora, caricandosi di significato.

Sentiamo sempre più spesso l’utilizzo del termine “graphic novel”, ma quasi sempre viene usato a sproposito. Siamo circondati da fumetti che si autocelebrano e tentano di arrivare laddove l’esordiente Collins è riuscito.

Con la scelta di utilizzare soltanto il bianco e il nero che continuano a mischiarsi e sembrano lottare per tutta l’opera per sovrastare l’uno lo spazio dell’altro, l’artista crea già un conflitto che va oltre la storia raccontata.

Leggendo le prime pagine sembra di entrare in una storia già nota: un mondo perfetto, abitato solo da individui glabri, in cui il nostro protagonista vive e che verrà sconvolto da un evento straordinario.

Continua a leggere

 

Share Button

Il fumettista Lorenzo De Pretto firma la sua prima storia su Topolino

(fonte: thieneonline.it)

Lorenzo De PrettoForse non tutti i piovenesi lo sanno ma hanno per vicino di casa un artista a dir poco illustre. Questo compaesano doc residente da sempre nel cuore del paese è il primo piovenese a disegnare una storia per il glorioso fumetto Topolino, in edicola da mercoledì 8 gennaio. Lorenzo De pretto, 48 anni, è nato e cresciuto praticamente con la matita in mano e ammette di aver realizzato il sogno di una vita e che da piccolo il suo idolo era proprio Walt Disney.

topolino di lorenzo de prettoMa De Pretto non è certo approdato da poco agli onori della cronaca fumettistica. Già noto per aver ideato e disegnato Prezzemolo, la mascotte di Gardaland, e per aver firmato le storie del mitico draghetto con i capelli rossi dal 1994 al 2004, il fumettista piovenese ha consumato centinaia di lapis disegnando, tra i vari successi, anche le storie a fumetti di Geronimo Stilton.

Continua a leggere

Share Button

Superior Spider-Man n.14 – La recensione del gran finale della serie

(fonte: mangaforever.net)

di Marco Novelli

Superior Spider Man

Goblin Nation termina qui ! E anche la lunga parabola di Superior Spider-Man ! Preparatevi all’esplosivo finale di una delle serie più controverse e discusse del rilancio Marvel NOW !!! Chi la spunterà tra l’Arrampicamuri e il Folletto Verde ??? Ce lo rivelano Dan Slott e Giuseppe Camuncoli !

E così il fatidico momento, tanto atteso dai Ragno-fan, finalmente è arrivato. Dopo quasi un anno e mezzo la parabola del Dott. Octopus nei panni di un Uomo Ragno “superiore”giunge al termine, per la gioia di chi si era stracciato le vesti abboccando al fatto che il vero Peter Parker non sarebbe più tornato ( ma davvero qualcuno ci era cascato ?!?! ) e con profondo rammarico per chi invece si era quasi affezionato a questa versione così estrema e ambigua del più famoso Arrampicamuri di sempre.

Superior Spider-Man è stata sicuramente una delle serie più controverse e discusse di tutto il rilancio Marvel NOW, in quanto stravolgeva completamente uno dei personaggi più amati della Casa delle Idee, scatenando inevitabilmente le ire dei fan più puristi, che hanno minacciato pesantemente lo scrittore Dan Slott, arrivando ad abbandonare la testata.

Continua a leggere

Share Button

Lucca Comics & Games 2014

(fonte: spiderci.wordpress.com)

Lucca Comics & GamesMi sono reso conto che ogni volta che parlo di LUCCA COMICS & GAMES finisco sempre per ripetere le stesse cose, più che altro perché la magia e la spensieratezza che si respira per quelle strade rimane immutata ogni anno, mentre l’importanza che questo evento sta acquisendo ( anche a livello europeo ) aumenta sempre di più, così come l’affluenza dei visitatori.

E’ vero, qualche piccolo problema di organizzazione rimane e non sempre gli spazi nei padiglioni sono sufficienti a contenere la mole di gente che si riversa al loro interno, ma gli sforzi per tentare di migliorarsi ci sono stati e sono evidenti, tanto che il sottotitolo di questa edizione è stato REVOLUTION !

Continua a leggere

Share Button

Lucca Comics & games 2012

lucca comics and games(Marco Novelli, 4 novembre) Quest’edizione 2012 di LUCCA COMICS & GAMES verrà sicuramente ricordata come una delle più partecipate e con il maggior afflusso di visitatori, visto che già solo nei primi tre giorni è stato superato il record dello scorso anno ( 155 mila visitatori ), in cui la fiera era durata tra l’altro ben cinque giorni !!!

Un vero successo, insomma, che conferma la mostra-mercato lucchese come uno dei punti di riferimento assoluti per chiunque ami fumetti, animazione, giochi di ruolo e tutto ciò che ruota attorno a questi meravigliosi mondi di fantasia ! Quest’anno tra l’altro si contavano anche numerosi ospiti di spessore, che sicuramente hanno contribuito a questa grande affluenza da parte dei fan: su tutti Jim Lee e Geoff Johns, ovvero due dei maggiori fautori del rilancio dell’universo Dc, e Takeshi Obata, creatore del famosissimo manga Death Note.

continua a leggere su http://www.spiderci.wordpress.com

Share Button