Carollo e della Rovere presentano i loro “dialoghi”

COMUNICATO STAMPA

Presentazione di “Dialogo con Enrico Palandri” e “Dialogo con Gian Mario Villalta” (Edizioni Saecula)

GIOVEDI’ 17 MARZO alle ORE 20:45

Presso la Bottega UNICOMONDO ALTROMERCATO,
Contrà della Catena, 21 (PIAZZA ERBE), Vicenza
tel.: 0444.545586

Presentazione dei due volumi


Dialogo con Gian Mario Villalta
, Edizioni Saecula 2015,
di Alberto Carollo


Dialogo con Enrico Palandri
, Edizioni Saecula 2015,
di Alberto della Rovere
INGRESSO LIBERO
Saranno presenti Alberto Carollo e Alberto della Rovere

Con i dialoghi con Enrico Palandri e Gian Mario Villalta, Edizioni Saecula inaugura una nuova collana intitolata Di storie in Storia. Nessuno testimonia per il testimone che si configura come una raccolta di “incontri” con scrittori e storici disposti a svelarsi e a raccontare il loro modo di situarsi nell’epoca in cui vivono, secondo un percorso che raccorda fili tematici, ramificandosi in molteplici ambiti, lontano da etichette letterarie e periodizzazioni forzate.

La collana è coordinata da Alberto della Rovere, che ha organizzato incontri e condotto dialoghi a numerose manifestazioni, fra cui Ottobre piovono libri, Forum nazionale del libro e della promozione della lettura, Pavese Festival. E’ inoltre componente della Casa delle parole.

Gli autori a cui sono dedicati i primi due volumi sono Enrico Palandri e Gian Mario Villalta.

 

Share Button

Incontro con Alberto Rizzi

Comunicato stampa

i pesci nel barile_coverA coronamento del Laboratorio di lettura e scrittura creativa Il personaggio, motore del racconto, condotto da Alberto Carollo (http://www.albertocarollo.it/blog/) presso la libreria ‘Mondadori Quarto Potere’ (www.libreriaquartopotere.it), Edizioni Saecula (www.edizionisaecula.it) e CasaLorca (www.facebook.com/associazioneculturalecasalorca), Vi invitano alla presentazione del testo ‘I pesci nel barile‘ (ed. Saecula, 2012) di Alberto Rizzi.

L’incontro – ad ingresso libero – avverrà presso la libreria Mondadori ‘Quarto potere’ (tel.: 0444 022746), Ponte Pusterla, 14, Vicenza, mercoledì 15 maggio, alle ore: 20,30.

Alla presentazione si accompagneranno considerazioni dedicate alla creazione ed alla dinamica dei personaggi nell’arco di una ‘storia’ ed esemplificazioni di nascita del prodotto ‘libro’, nelle sue varie fasi (scrittura, valutazione del manoscritto, editing ed altro). Continua a leggere

Share Button

I pesci nel barile

Comunicato stampa

Giovedì 25 Ottobre 2012, ore 21:00
presso Associazione culturale ‘CasaLorca’, piazzale Giusti 23, Vicenza

pesci nel barileALBERTO RIZZI presenta il libro I pesci nel barile, ed. Saecula, 2012 – cfr. http://www.saecula.it/
dialoga con l’autore: Alberto della Rovere
lettura di brani dal testo e musiche a cura di: Mariangela Milani & Thierry Di Vietri

 

‘I PESCI NEL BARILE’ di Alberto Rizzi

Anni di piombo. Dopo la morte di Aldo Moro e il processo del 7 aprile 1979, un manipolo di giovani dell’Autonomia Operaia di stanza a Thiene (Vicenza), l’Ottobre Rosso, si barcamena tra assemblee, volantini, vetrine prese a sassate. Quando il loro leader perde la vita in un banale incidente, le dinamiche e i ruoli all’interno del gruppo mutano.
L’Ottobre Rosso cerca la rivoluzione, ma alla grande. Pedine inconsapevoli di un politico che “sorride di un sorriso sporco e basso”, si illudono di poter cambiare la Storia. Ma le cose non vanno per il verso giusto.
Una vicenda che sarebbe potuta accadere davvero.
Nel disincanto che il tempo riesce a consegnare, Alberto Rizzi racconta di quegli anni dove lotta e passione erano indistinguibili. Al giorno d’oggi lo sguardo a ritroso diventa freddo e razionale, ma non privo di emozioni per un vissuto, a volte collettivo, che è incancellabile. Continua a leggere

Share Button

Il diario di Bobby Sands

Comunicato stampa

Mercoledì 17 OTTOBRE 2012
h. 21,00
c/o P.le Giusti, 23 36100 Vicenza

Silvia Calamati
presenta

cover_il diario di bobby sandsIl diario di Bobby Sands
modera Alberto della Rovere

LETTURE A CURA DI
ASSOCIAZIONE CULTURALE CASALORCA
WWW.FACEBOOK.COM/ASSOCIAZIONECULTURALECASALORCA

Nato a Belfast nel marzo 1954, Robert Gerard “Bobby” Sands abbracciò la causa dell’indipendentismo irlandese a soli diciassette anni, nella convinzione di non poter fare nulla di diverso per combattere le ingiustizie che vedeva crescere intorno a lui.

Arrestato più volte e più volte condannato senza prove a suo carico, trascorse gran parte della sua vita nello spietato carcere di Long Kesh – ribattezzato “The Maze” – dove, il 5 maggio del 1981, al culmine di una tragica protesta durata quattro anni, si lasciò morire di fame dopo aver rifiutato il cibo per ben 66 giorni consecutivi.
Dopo di lui, tra il maggio e l’agosto 1981, altri nove giovani prigionieri repubblicani irlandesi, tutti al di sotto dei trentanni, morirono a Long Kesh. Continua a leggere

Share Button

Lorenzo. Lettera a mio figlio

Comunicato stampa

Una lodevole iniziativa presentata dall’amico della Rovere. Per tutti coloro che graviteranno tra Vicenza e dintorni il prossimo 18 febbraio.

neri_locandina

Share Button