Week end a Bologna

Bologna. 18 novembre 2012Eccovi uno spunto per un week end mordi e fuggi che coniuga il divertimento dei piccoli eredi con la visita ad una città d’arte, fruendo di qualche proposta culturale.
Meta: Bologna. Partenza in camper da Vicenza in tarda mattinata di sabato e arrivo in un paio d’ore. Episodio imprevisto durante il viaggio: all’altezza di Rovigo, in autostrada, si scolla un vetro laterale del McLouis. Sono vetri composti in materiale plastico, due lastre in vetroresina incollate a caldo. Col tempo, l’usura e gli agenti atmosferici finiscono per scollarsi e il vetro esterno diventa un flap per lo spostamento d’aria, piuttosto pericoloso per i veicoli che transitano nelle vicinanze qualora decidesse di staccarsi dalle cerniere! Consiglio da camperista: non fatevi mai mancare del nastro telato (del tipo americano, duct tape) ed eventualmente dei tiranti elastici nel gavone del vostro v. r. Materiale preziosissimo per questo genere d’incidenti. Continua a leggere

Share Button

50 anni di Fender in Italia: la chitarra del mito

COMUNICATO STAMPA (fonte: RepubblicaBOLOGNA.it link: qui)

MK

Mark Knopfler. Foto di Fabio Lovino fonte: markknopfler.com

È diventata un mito nelle mani di big come Jimi Hendrix, Bob Dylan, Eric Clapton, Mark Knopfler (foto), segnando la rivoluzione degli anni Sessanta. E in quanto tale la Fender, la “chitarra rock” non teme certo il confronto – ironico, dissacrante e a volte violento – con la creatività degli artisti contemporanei.
Succede con l’esposizione “Rewind. Cinquant’anni di Fender in Italia”, allestita da oggi fino al 3 febbraio 2013 al Museo della musica di Bologna (Strada Maggiore 34), per ricordare che giusto mezzo secolo fa fu l’azienda bolognese M. Casale Bauer a diventare il distributore esclusivo della mitica chitarra in Italia.

In mostra una ventina di opere di artisti italiani e stranieri che hanno rivisitato la sei corde. Accanto agli strumenti, le fotografie di Guido Harari, Efrem Raimondi, Caterina Farassino e Paolo Proserpio, che ricostruiscono con i loro ritratti la storia musicale italiana degli ultimi cinquant’anni. Poi video musicali e postazioni audio da cui ascoltare una particolare colonna sonora che attraversa rock, canzone d’autore, techno e rap. (Paola Naldi) Continua a leggere

Share Button

Parking delle Robinie

igea_mare

Igea Marina (Rimini)

Voglia di mare. Lo scorso fine settimana abbiamo letteralmente inseguito il meteo. Sulle prime abbiamo dato una sbirciatina al Lago di Garda: sul versante trentino si parlava addirittura di nevicate. A est nuvoloni e pioggia. Abbiamo pure preso in considerazione la sponda tirrenica ma non c’era “trippa per gatti” neanche da quelle parti. L’unica opzione che sembrava offrire qualche garanzia era l’Emilia – o meglio – la riviera romagnola: venerdì nuvoloso con qualche precipitazione, sabato schiarite e domenica sole. Ogni lasciata è persa, come si suol dire, perciò abbiamo allestito il camper e ci siamo messi in strada. Nel tragitto, tra Ferrara e Bologna, ci è stata somministrata la benedizione di due rovesci temporaleschi coi fiocchi. Per fortuna, man mano che ci avvicinavamo a Rimini tornava il sereno. Continua a leggere

Share Button