Scrittura creativa – Perché scrivo?

scrittura_creativa_perche_scrivoSe siete tra quelli che hanno guardato sempre con sospetto ai workshop di scrittura creativa; se pensate che non ci sia nulla da apprendere in un laboratorio di scrittura creativa, che uno ha il dono di saper scrivere; se siete convinti che la scrittura sia un’attività da esercitarsi in rigorosa solitudine, nel vostro studio, quando vi aggrada, chini sul vostro opuse confrontarvi con (o peggio) imitare altri “grafomani” significhi imbastardire o contaminare la genuinità del vostro personalissimo stile; se pensate che sia più opportuno limare le vostre pagine che disperdere tempo ed energie nella lettura di libri di altri autori,allora questa rubrica fa al caso vostro. E di tutti coloro che coltivano qualche curiosità sulla scrittura (più o meno creativa).

Continua a leggere

Share Button

Come presentare una proposta editoriale – intervista a Gabriele Dadati

Come presentare una proposta editoriale_intervista a Gabriele Dadati2Gabriele Dadati (Piacenza, 1982) è uno scrittore, un editor, un insegnante di scrittura, un collaboratore di testate, un chiacchierone, un maniaco della rete. Ha pubblicatoSorvegliato dai fantasmi (peQuod, 2006; Barbera, 2008), finalista come Libro dell’anno per Fahrenheit di Radio 3 Rai, Il libro nero del mondo (Gaffi, 2009), Piccolo testamento (Laurana Editore, 2012, presentato al Premio Strega 2012). Nel 2009, ha rappresentato l’Italia nel progetto Scritture Giovani del Festivaletteratura di Mantova sulla nuova narrativa europea.

Ciao Gabriele e grazie per aver acconsentito a questa chiacchierata con noi sul tema “Come presentare una proposta editoriale”. Ci racconti qualcosa del tuo esordio narrativo, le difficoltà che hai incontrato come autore e l’importanza di alcune figure di riferimento (addetti ai lavori e non) nel tuo affacciarti al “nebuloso” mondo editoriale?

Continua a leggere

Share Button

Come presentare una proposta editoriale – Intervista a Gabriella Gavioli

come_presentare_una_proposta_editoriale_gabriella_gavioli_1Sei la responsabile editoriale di Edizioni Saecula. Raccontaci un po’ di te, della tua formazione e della mission della casa editrice.

Edizioni Saecula nasce nel 2008, con una vocazione storica e un duplice obiettivo: da una parte offrire nuove letture dei fatti del passato, allo scopo di stimolare il confronto e la ricerca in ambito storico; dall’altra svestire la Storia del suo aspetto di materia noiosa e zeppa di date che si cristallizza nei ricordi scolastici, per arricchirla invece del valore di memoria e di curiosità per mondi altri. La linea editoriale si articola quindi in differenti collane, dalla saggistica pura, attraverso titoli per bambini e di viaggio, fino alla narrativa, in un ventaglio di proposte molto differenti tra loro, ma sempre improntate alla Storia. Io mi occupo di coordinare l’attività editoriale e vengo da un lungo percorso di profondo interesse per la scrittura, prima, e poi di scoperta dell’affascinante realtà del “dietro le quinte” di un libro: l’attività redazionale e di editing, che permette a un manoscritto di compiere il complesso percorso che lo porterà a diventare libro.

Continua a leggere

Share Button

Come presentare una proposta editoriale – Il percorso della proposta

come_presentare_una_proposta_editoriale__il_percorso_della_propostaAvete finalizzato una proposta editoriale e l’avete finalmente inviata? Quale sarà il destino del vostro manoscritto cartaceo, o del file spedito per posta elettronica, una volta acquisito dall’editore? La risposta, come facilmente intuibile, non può essere univoca e il percorso seguito dal vostro lavoro negli uffici della casa editrice sarà diverso se distinguiamo tra grandi, medie e piccole aziende. È nella direzione editoriale che lavorano le figure professionali preposte al programma editoriale; tra queste, in primis, il direttore editoriale, il direttore di collana, uno o più consulenti editoriali e uno o più redattori.

Continua a leggere

Share Button

Come presentare una proposta editoriale – Ultime rifiniture e invio

Check_listMiei ottimi autori, è arrivato il momento di fare un po’ di résumé. Durante gli scorsi appuntamenti a cadenza settimanale ci siamo soffermati sugli elementi costitutivi della nostra proposta editoriale; abbiamo valutato l’indice e la sinossi, se spedire il testo completo o inviare un capitolo campione e così via. Bene. Oggi prendiamoci un po’ di tempo per “rifinire” la nostra proposta, sottolineare qualche utile accorgimento e infine… inviare!

Una domanda che mi sento rivolgere spesso, quando curo dei laboratori di scrittura creativa, è la seguente:«Come posso tutelare la paternità della mia opera da possibili plagi se inizio a proporre a più editori i miei lavori?».

Continua a leggere

Share Button